Biblioteca "Mario Casella" di Fiorenzuola

Home » musica » Luigi Nono

Luigi Nono

Luigi Nono (Venezia 1924 – Venezia 1990) nono

Da Enciclopedia Treccani

Allievo di H. Scherchen e B. Maderna, è stato il principale esponente in Italia di un indirizzo musicale volto al contemperamento delle acquisizioni linguistiche postweberniane con un’esigenza di partecipazione diretta alla vita, ai problemi umani, alle lotte politiche e sociali del nostro tempo. Fra i suoi lavori: Epitaffio per García Lorca, per voci e orchestra (1953); Il canto sospeso, per soli, coro e orchestra (1956); l’azione scenicaIntolleranza 1960 (1961); la cantata Sul ponte di Hiroshima (1962); La fabbrica illuminata, per voce e nastro magnetico (1964); Per Bastiana Tai-Yung Chang, per orchestra e nastro magnetico (1969); l’azione scenica Al gran sole carico d’amore(1975); Sofferte onde serene, per pianoforte e nastro magnetico (1977); Diario polacco n. 2 (1982); Prometeo (1987).

Maggiore approfondimento nella sezione dedicata al Dizionario Biografico degli Italiani: http://www.treccani.it/enciclopedia/luigi-nono_(Dizionario-Biografico)/

Ulteriori approfondimenti:nono spartito

–          La nostalgia del futuro : scritti scelti 1948-1986 di Luigi Nono (Biblioteca di Fiorenzuola)

–          Luigi Nono di Marinella Ramazzotti (Biblioteca di Piacenza)

–          Nono (Biblioteca di Piacenza)

Proposta d’ascolto: La lontananza nostalgica utopica futura PERFORMERS: Sciarrino, Salvatore (electronics) ; Mellinger, Melise (violin) su ReteINDACO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: