Biblioteca "Mario Casella" di Fiorenzuola

Home » Uncategorized » Questa lettera non è per te ma prendila comunque e aprila quando hai bisogno di un consiglio

Questa lettera non è per te ma prendila comunque e aprila quando hai bisogno di un consiglio

Nei giorni scorsi, sugli scaffali di libri per ragazzi dedicati alla fascia “scuole medie” è comparsa una lettera, evidentemente lasciata per chiunque la volesse leggere. Anche noi bibliotecari l’abbiamo letta, abbiamo pensato che fossero riflessioni condivisibili e che meritassero una diffusione più ampia e meno casuale. Così l’abbiamo trascritta così com’era e la riproponiamo qui, sperando che i consigli di -A possano aiutare ed essere di conforto per altre ragazze e ragazzi.

 

Questa lettera non è per te ma prendila comunque e aprila quando hai bisogno di un consiglio.

Buona giornata caro/a .

-A

Ciao.

Sai amica/o, oggi ho 15 anni e l’unica cosa che ti vorrei dire è sii forte. Sì sii forte. In questi anni ti giudicheranno, ti daranno nomignoli offensivi, ti diranno cose, che forse neanche pensano veramente. Sii forte, perché verrai insultata/o per strada, ti sentirai da meno, verrai illusa/o, sfruttata/o e poi buttata/o in un angolo come se non fosse successo nulla. Come se tu fossi niente. Cara/o un giorno entrerai da quella porta e ti accorgerai di non avere più una famiglia, io non ti dico bugie, crescerai più in fretta. In un nano secondo ti ritroverai ad essere a casa ma non sentirti a casa, ti ritroverai nel mezzo, imparerai ad avere paura, crescerai in fretta, ma tu sii forte. Imparerai a vedere tua madre vomitare quella cena, imparerai a piangere, sì a piangere nella notte per non farti vedere. Imparerai ad odiare quelle feste che prima amavi, a non chiamare nessuno per la festa del papà. Imparerai a mettere da parte per un po’ i tuoi sogni, ecco cara/o sogna. Sogna perché nessuno potrà toglierti i tuoi sogni. Sii forte cara/o, tanto forte. Crescerai più in fretta, devo essere sincera, forse troppo in fretta. Cara/o, in questi anni odierai il tuo corpo, lo sfrutterai, verrai mancata/o di rispetto, insultata/o, ti sentirai dire cose che ti faranno male, ma tu sii forte, lasciali parlare. Cara/o io non ti dico bugie, smetterai di mangiare, ti sentirai sempre diversa/o, sempre non abbastanza per la società. Verrai disprezzata/o, odiata/o, ti feriranno, rideranno, e deluderanno. Ma tu cara/o lasciali perdere, non fa niente, perché per te quello che è importante oggi, domani non lo sarà più, ridi cara/o, ridi, sogna, sogna tanto, canta, incazzati, urla, RIDI. Ridi perché più andrai avanti e più ci saranno cose peggiori. Imparerai a tue spese che in questi anni ci sono più maschere che volti. Ma ridi cara/o, ridi, sogna. Dì la tua opinione sempre, caccia le palle, perché la gente è cattiva. La gente ti farà del male. Incazzati cara/o, urla, difendi i tuoi principi, i tuoi valori, ridi. Cara/o, ti vorrei dire che ogni volta che ti sentirai triste, che ti verrà da piangere, quelle volte che sentirai quel senso di nausea dove non saprai dove sbattere la testa, fermati, respira guarda e passa. Perché se vorrai una mano, una vera la troverai alla fine del tuo braccio. Quelle che per te sembreranno amiche/i in realtà non lo sono. Il per sempre è una grandissima cazzata. UNA GRANDISSIMA CAZZATA. Niente è per sempre cara/o, nenache il dolore, lo sconfiggerai, si evolverà, lo espanderai. E a volte sopravviverai e non vivrai. Niente è per sempre cara/o, tanto meno le amiche/i. Ci saranno amiche/i che resteranno per una stagione o poco più, ci saranno amiche/i che ti useranno, che ti parleranno male, altre/i che ti deluderanno, alcune/i saranno al tuo fianco solo per i tuoi insuccessi e ti accorgerai in breve tempo che chi ti accarezza e consola oggi, è quello che ti pianterà più coltelli in seguito. Ci saranno amiche/i con cui riderai, mangerai, passerai nottate e per un attimo toccherai la felicità. Ci saranno amiche/i che ti faranno sentire te stessa, con cui condividerai le prime esperienze, i pensieri più sconci, ti confiderai e ti daranno consigli. Ci saranno amiche/i con cui ti fermerai a “ci sentiamo domani” e sappi che quel “domani” non ci sarà mai. Ci saranno inviti che rimanderai, che rifiuterai e te ne pentirai. Sì cara/o andando avanti te ne pentirai, partecipa a tutte le feste a cui ti inviteranno, a tutti gli inviti che ti faranno a tutte le cene, i pranzi, le uscite la domenica pomeriggio. Vacci cara/o, vacci. Non rifiutare nulla. Perché ci saranno tanti giorni dove preferirai rimanere a letto sotto le coperte con la luce spenta. E non vorrai sentire nessuno. Diventerai a poco a poco egoista e menefreghista ma va bene così, credimi, perché questa è la condanna a chi è stato troppo buono. Cara/o ci saranno amiche/i che ti sembreranno amiche/i ma non lo sono. Ci starai male cara/o, male, ma nulla è per sempre, l’unica persona che rimarrà nonostante le botte prese e date, nonostante le cadute, i tagli, i lividi, le cose belle e brutte sei tu. Tu, nonostante le incomprensioni i litigi, le volte che ti sentirai da meno, sotto zero il nulla sei tu. Cara/o, io non ti dico bugie, devo ammetterlo, ci saranno parenti che ti guarderanno sempre male, sempre qualunque azione tu faccia. Ci saranno parenti che vedrai tutti i giorni e poi spariranno, altri che preferiranno sempre tua sorella o tuo fratello a te. Ti incazzerai con te stessa/o, avrai rimpianti enormi e dei rimorsi con cui andrai a letto la sera e ti sveglierai con la stessa sensazione. Ti accorgerai che per amore puoi rinunciare a tante cose, a volte ti sminuirai, ti metterai da parte e troppe volte pronuncerai la frase “forse hanno ragione loro”. Troppe saranno le volte che ti verranno i brividi. Ti inventerai un tuo mondo, arrederai quel tunnel, romperai quei muri e ne alzerai tanti altri. Ci saranno “grazie” che diventeranno “scusa” e “resto” che diventeranno “lasciami andare”. Tutti se ne andranno da te. Ma va bene cara/o. Credimi, fidati di me. Continuerai la tua vita e a volte ti sembrerà la fine, ma credimi non è mai la fine. Cara/o, io sono sincera, non ti dico bugie, conoscerai troppo in fretta cosa significa la parola “distanza” e con essa se ne andrà a poco a poco la parte innocente di te. Ti isolerai dal mondo. Preferirai restare in camera. Condividerai tutto con quella persona che a te può sembrarti “l’amica/o di una vita”. Cara/o ci saranno giorni che vorrai scappare e distruggere i chilometri, andare via da qui. E alcune volte scapperai veramente. Crederai a cose non plausibili, ma sono sincera, non ti dico bugie, riderai, riderai fino alle lacrime e renderai il dolore inesistente. Parteciperai a cene a pranzi, ballerai e canterai, ti sentirai bene, felice e anche incompleta. Vivrai, non sempre ma lo farai. Sentirai troppo spesso che questo non è il posto adatto a te, sorriderai, amerai, e sognerai. Rientrerai tardi a casa, litigherai con tua madre e a volte ti servirà dire una bugia. Spenderai soldi inutilmente, vedrai film noiosi, farai cazzate e ti sentirai come se potessi reggere il mondo con le tue mani. Conoscerai le sigarette e l’alcool e passerai da stupida/o, ingenua/o ma quando avrai i tuoi 18 anni, riguarderai il passato e dirai “nonostante tutto ne è valsa la pena”. Sì cara/o ne varrà la pena di tutti quei messaggi inviati velocemente, di tutte le ore al telefono, delle sorprese, delle litigate, del sentirsi diversa/o e dei compleanni che non festeggerai. Per un periodo troppo lungo conoscerai la solitudine, il rancore, il rimorso e sbaglierai, oh sbaglierai tanto. E tutti se ne andranno. E ti sentirai incompresa/o. Cara/o va bene così, credimi sono cose che ti faranno crescere. Svegliati sempre con la certezza che qualcosa di bello possa accadere oggi, sempre, ogni mattina, vivi con la certezza. Le migliori cose saranno quelle casuali, affronterai ostacoli che possono sembrarti impossibili, ma ce la farai sempre. Cara/o troppo astio lo so, credimi, lo sento anche io. Inutilmente mi dispiace, ma tu sii forte.

Con affetto,

-A

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: